Lo scorso 25 maggio si sono concluse a Carona le attività di bonifica di un masso pericolante su versante roccioso presso “Località Peta” – 24010 Carona (BG).

In alta val brembana, i nostri professionisti si sono occupati della progettazione delle attività di messa in sicurezza di un masso che minacciava case e strade, in direzione di una vecchia cava abbandonata, già occupata da massi precipitati in passato. Il masso pericolante si trovava a 150 metri più in alto rispetto alla valle e presentava già una profonda spaccatura a separarlo dal resto della montagna. I tecnici della Nitrex hanno minato il masso, in vista dell’esplosione controllata.

Esplosione controllata, l’importanza del coordinamento

Per farlo sono stati necessari 9 fori, realizzati nelle settimane precedenti. Dopo aver inserito i cordoni di esplosivo, si è passati alla fase successiva. Nonostante le condizioni meteo poco favorevoli, è stato possibile procedere secondo i piani e in piena sicurezza; è infatti scopo del coordinamento quello di gestire tutte le interferenze che potrebbero insorgere sia fra le ditte operanti che con la realtà del territorio dove vengono svolti i lavori.

Vuoi saperne di più o richiedere un preventivo gratuito? Il nostro team di professionisti è a tua disposizione all’indirizzo info@csl-sicurezza.com o al numero 0854470679.

Inviaci un messaggio